A Venezia vince l'eleganza all'italiana

Scritto da: Francesca Marotta
Categoria: Moda
03-09-2015

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Guardo sempre con curiosità la cerimonia di apertura Festival del Cinema di Venezia perché vedere i vestiti scelti dalle celebrità che sfilano sul tappeto rosso mi fa sognare. Sono due le creazioni che hanno attirato la mia attenzione perché non sono i soliti abiti lunghi. La prima è firmata Giorgio Armani Privé ed è indossata da Elisa Sednaoui, madrina della kermesse. L'abito bustier di organza di seta celadon con piccolo strascico è punteggiato di jais, paillettes e cristalli, ma l'elemento che lo rende ancora di più spettacolare è la grande cintura annodata sul punto vita. L'altra meraviglia porta la firma di Prada. A indossarla è una splendida Diane Kruger, che porta con estrema classe l'abito in cigaline di seta impreziosito da micro-pietre ricamate, tubicini in vetro e cristalli. Particolare la costruzione a tubino sul davanti e l’importante volume arricciato sulla schiena, con il tessuto anche in questo ricamato ma con un motivo a pois.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-300 caratteri
termini e condizioni.

Commenti

  • Nessun commento trovato

Seguimi sui social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss