Valigia o borsa?

Scritto da: Francesca Marotta
Categoria: Moda
29-07-2015

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Chi l'ha disegnata ha di certo pensato per lei un destino da nomade del mondo, immaginandola su e giù da un aereo, da un treno o da un'auto. Ma questa valigia io la userei come borsa, tutti i giorni. Ha una di quelle linee che quando la vedi pensi: “Per realizzarla chi ha progettato questa valigia e l'artigiano che l'ha assemblata con le proprie mani ci ha messo un grande impegno: forma armoniosa, materiale di grande qualità dettagli cromati, cuciture perfette”. Fa parte di Icon85, Emozioni in Edizione Limitata, la prima linea di 6 accessori prodotti in soli 85 pezzi firmati Pininfarina (il marchio di design italiano che quest'anno compie 85 anni) in collaborazione con 6 aziende impegnate da sempre nella creazione di oggetti di qualità e rigorosamente Made in Italy. La borsa da viaggio è realizzata in collaborazione con la storica azienda toscana The Bridge, ma fanno parte di questa iniziativa molto speciale (e dedicata a un pubblico ristretto), la penna stilografica Carbongrafite messa a punto da Visconti, il bracciale dalla linea continua fatto da Barakà, gli occhiali da sole progettati con Lozza, la polo in cotone bio-organico con stampa in oro 23 carati confezionata da Horo, e il rivoluzionario strumento di scrittura ideato da Napkin che permettere di scrivere senza limiti grazie a una lega metallica esclusiva.

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-300 caratteri
termini e condizioni.

Commenti

  • Nessun commento trovato

Seguimi sui social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss