Dal chinotto un profumo che cattura i sensi

Scritto da: Francesca Marotta
Categoria: Bellezza
22-10-2015

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per chi, come me, apprezza i gusti un po’ amari, il chinotto fa venire in mente subito la bevanda. Solo pochi giorni fa ho scoperto che questo agrume è anche protagonista di un profumo. L’ho ricevuto in regalo, e prima di provarlo ho fatto delle ricerche. Così ho scoperto che il chinotto è il frutto dall’aroma inebriante di una pianta ornamentale, delicata e preziosa, alta al massimo un metro e mezzo. Non si conoscono le origini certe, e pare che sia stata importata dalla Cina da un navigatore di Savona. Ed è proprio nella città ligure che viene prodotto Chinotto Dark, un profumo decisamente insolito. L’ho provato subito, e devo dire che conquista subito i sensi, perché che rivela immediatamente il carattere amaro e dolce delle foglie verdi e agrumate del chinotto verde. Poi si percepisce un cuore balsamico che introduce un fondo di assenzio, ginepro e incenso. Anche se è un profumo pensato per l’uomo, lo trovo molto adatto anche per me che apprezzo le note aromatiche intense e originali.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-300 caratteri
termini e condizioni.

Commenti

  • Nessun commento trovato

Seguimi sui social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss