Mani che descrivono i profumi

Scritto da: Francesca Marotta
Categoria: Bellezza
22-09-2015

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Mi affascinano sempre i movimenti delle mani che cercano di “spiegare meglio” un concetto che si sta descrivendo con le parole. Spesso chi lo fa ci riesce. E' il caso di Chad Murawczyk (esperto di prodotti lusso) e di Mindy Yang (esperta di arte ed energia sensoriale), arrivati a Milano per presentare il loro nuovo progetto di MiN New York Scent Stories, di cui sono rispettivamente Vice Presidente e creatrice olfattiva. Il luogo della presentazione è il primo atelier milanese di Zeitgeist, in via San Maurilio 18, un luogo esclusivo che accoglie una selezione di complementi che rendono più piacevole la vita: fragranze artistiche, cosmetici unici e oggetti di design.

I due protagonisti di questi scatti hanno raccontato il progetto Artistico Olfattivo. 1 Libro - 11 capitoli profumati – 11 emozioni

Ogni bottiglia di profumo è realizzata a mano, in edizione limitata di 1000 pezzi ciascuna.

I loro nomi sono evocativi:
Dune Road
Long Board
The Botanist
Shaman
Momento
Barrel
Magic Circus E
Old School Bench
Dahab
Onsen
Moon Dust

Ho provato tutti questi profumi e trovo impossibile descriverli in poche parole, perché ciascun non può essere identificato unicamente con le note olfattive che racchiudono. Ogni pozione è una alchimia strana e incredibile perché sprigiona una quantità di essenze ed estratti associati tra loro in maniera inconsueta e unica. Riescono davvero a evocare emozioni e ricordi. Anche quelli che credevo dimenticati.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-300 caratteri
termini e condizioni.

Commenti

  • Nessun commento trovato

Seguimi sui social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss