Ritratti sartoriali

Scritto da: Francesca Marotta
Categoria: Arte
18-02-2016

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Io Sono il Sarto – Moroni a Bergamo
Accademia Carrara, Bergamo – Fino al 28 febbraio 2016

Una passeggiata a Bergamo in questo periodo offre l'opportunità di ammirare, all'interno della Pinacoteca Carrara, uno dei più intensi ritratti di Giovan Battista Moroni, "IL SARTO", proveniente dalla National Gallery di Londra. Osservando questo dipinto, ci si rende conto come in un volto e in un gesto si concentrino la concretezza, il vigore, la tenacia, la solidità e la popolanità della gente di quei luoghi. Perché l'aspetto che da sempre mi affascina è che le fisionomie descritte da Gian Battista sono tuttora riconoscibili lungo le strade della città di Brighella. Il sarto, come tutte le figure che compaiono nei suoi dipinti, sono attuali, presenti ovunque. E ciò accade anche per le figure del Moretto, del Savoldo, del Romanino e del Brescianino, artisti lombardi straordinariamente abili e raffinati nella definizione dei tessuti, degli oggetti e dei particolari più minuti, ma popolari nella scelta delle fisionomie, talvolta rubiconde, altre ancora rustiche, ma soprattutto contemporanee. Il percorso della mostra, efficacemente suddiviso in tre sedi, offre quindi l'opportunità di tracciare uno spaccato di vita remota che ben si innesta in un tessuto fisiognomico moderno. E che bello pensare che il tutto sia stato sapientemente ritagliato con un paio di forbici artigiane!

Di Feliciano Marotta

Nella foto sopra: un particolare Il Sarto di Giovan Battista Moroni, 1565-1570, olio su tela, Londra, National Gallery. Dopo 150 anni torna in Italia

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-300 caratteri
termini e condizioni.

Commenti

  • Nessun commento trovato

Seguimi sui social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss