Tragica, inquietante, imperscrutabile, ilare... magnifica maschera

Scritto da: Francesca Marotta
Categoria: Arte
12-11-2015

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Le Maschere dell’Anima
Galleria Renzo Freschi Oriental Art, Milano - Fino al 21 novembre 2015

Il titolo della mostra, MASCHERE DELL'ANIMA, nasconde due verità. La prima è materiale, concreta, perché propone manufatti legati al vissuto dell'uomo, sia pur filtrato dalla spettacolarizzazione della vita che avviene, in questo caso, attraverso il gioco teatrale nelle versioni comica, tragica e religiosa. La seconda è spirituale, perché esplora l'interiorità umana, sia attraverso la profondità dello sguardo, che nella caratterizzazione della mimica facciale. Tuttavia, nulla di più orientale è determinato dal gusto per i dettagli che impreziosiscono le forme, il cui modellato è talvolta elegante, altre austero, altre ancora fortemente drammatico. Sicuramente è sempre presente una ricerca di interiorità che, durante gli spettacoli giapponesi, sin dal XIV secolo, si rafforza sia con la luce che si insinua nella forma, che con le diverse posizioni assunte dalla testa dell'attore. Durante il percorso espositivo, è possibile ammirare alcuni disegni, raffinatissimi, nei quali sono descritti i movimenti coreografici dei teatranti, anch'essi orientati a rafforzare l'impostazione spirituale già espressa dalla fisionomia delle maschere, tutte realizzate in legno intagliato e dipinto.
L'esposizione appare superba nella sua semplicità; gli oggetti sono formalmente raffinati ed espressivamente potenti, a tratti anche tragici. Si propongono sicuramente come una delizia per gli occhi!

di Feliciano Marotta

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-300 caratteri
termini e condizioni.

Commenti

  • Nessun commento trovato

Seguimi sui social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss