Un'emozione in blu e oro

Scritto da: Francesca Marotta
Categoria: Arte
16-10-2015

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Benozzo Gozzoli. La Madonna della Cintola
Complesso Museale di Montefalco – fino al 30 dicembre 2015

Ci sono cose che sono talmente belle che anche guardarle per un attimo provocano un'emozione intensa. Che persiste anche ora che cerco di raccontarne una. La brillantezza dei colori, le proporzioni dei personaggi raffigurati, l'equilibrio dell'insieme, la spiritualità di cui è intrisa La Madonna della Cintola di Benozzo Gozzoli, dipinta intorno al 1450, lasciano un segno nella mente. Quando ho visto questa pala ho pensato: “Ecco, vorrei averla a casa mia, per poterla ammirare... ammirare... ammirare all'infinito”.
Custodita nella Pinacoteca Vaticana dal 1848, dopo 167 anni questa preziosa pala torna nel borgo umbro di Montefalco in provincia di Perugia. In questo modo si ricongiunge al ciclo degli affreschi che l'autore realizzò nella Chiesa di San Francesco.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-300 caratteri
termini e condizioni.

Commenti

  • Nessun commento trovato

Seguimi sui social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss