Una storia del bronzo

Scritto da: Francesca Marotta
Categoria: Arte
12-04-2015

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Potere e pathos. Bronzi del mondo ellenistico Firenze, Palazzo Strozzi, fino al 21 Giugno 2015
Adoro le sculture. Quelle in bronzo ancora di più. Potere e Pathos, Bronzi nel Mondo Ellenistico organizzata a Palazzo Strozzi a Firenze è un'occasione per vedere opere magnifiche e imponenti e scoprire come si è evoluta la lavorazione di questo metallo tra il IV e I secolo A.C. Ideata e organizzata in collaborazione con il J. Paul Getty Museum di Los Angeles, la National Gallery of Art di Washington e la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, sono 50 le sculture in bronzo che assumono le sembianze di divinità, atleti ed eroi, affiancate a ritratti di personaggi storici e sculture di marmo e pietra. Sono affascinanti anche le storie dei ritrovamenti delle sculture, che sono avvenute soprattutto in mare (Mediterraneo e Mar Nero) e durante scavi archeologici. Non sapevo che nei santuari venivano utilizzati come "voti", mentre nelle abitazioni erano elementi decorativi pregiati.

Foto di apertura: Medaglione con il busto di Atena. 150 a.C. circa; bronzo, pasta di vetro bianco; cm 27,2 x 27,1 x 19,1. Salonicco, Museo Archeologico, inv. MTh 17540

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-300 caratteri
termini e condizioni.

Commenti

  • Nessun commento trovato

Seguimi sui social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss