Chirurgia e medicina estetica: 3 soluzioni per illuminare lo sguardo

Chirurgia e medicina estetica: 3 soluzioni per illuminare sguardo

Non c’è niente come uno sguardo sorridente per regalare un aspetto radioso al viso. L’aforisma di un anonimo spiega con efficacia questa magia: “Un sorriso costa meno della corrente elettrica, ma dà più luce!”. Un effetto amplificato quando la pelle del contorno è liscia e levigata, priva di imperfezioni. Quando, però, le cure cosmetiche non sono sufficienti per attenuarle, l’aiuto arriva dai chirurghi plastici e dai medici estetici, professionisti della bellezza che suggeriscono trattamenti mirati per ciascuna problematica.

La prima cosa da fare: individuare l’esperto
“Per superare ogni dubbio e non avere sorprese sgradevoli, il primo passo è individuare il medico estetico competente e con esperienza clinica, l’unico in grado di valutare e suggerire con precisione come intervenire con un approccio soft zona per zona” sottolinea il chirurgo plastico ricostruttivo ed estetico Fiorella Donati. “Le iniezioni sono strumenti straordinari per invertire i segni dell'invecchiamento, prevenirli e attenuarli: ma devono essere utilizzati nel modo giusto”.

Le rughette del contorno
“Le rughe perioculari, quelle “zampette di gallina” che incorniciano gli occhi e quelle glabellari verticali che compaiano tra le sopracciglia si trattano con il baby botox” spiega Donati. “Per ottenerlo vengono inoculate minime quantità di attivo assecondando l’andamento dei solchi cutanei. Il raggio d’azione è esteso e non esiste una mappa precisa: viene creata e costruita di volta in volta sulle caratteristiche personali”.

Un’alternativa
Per chi ancora non vuol ricorrere al botulino, per attenuare zampe di gallina e piccoli cedimenti Beautif-eye Fillmed è il protocollo che punta a biorivitalizzare la zona perioculare con un peeling soft e microiniezioni di un cocktail esclusivo di vitamine, aminoacidi e acido ialuronico non reticolato che non crea grumi. “Il rilascio delle sostanze rivitalizzanti si realizza con un sistema brevettato di microaghi che agiscono lontano dai bordi dell’occhio” sottolinea Francesco Marchetti, chirurgo plastico specialista in chirurgia plastica ed estetica. “Ha un effetto lifting sulle palpebre superiori, riduce le borse e appiana i solchi cutanei”.

L’intervento più richiesto
Per cedimenti importanti e borse serve il bisturi. “L’intervento più richiesto nella fascia d’età compresa tra i 40 e i 50 è proprio la blefaroplastica, perché la cute della palpebra superiore cede e aumenta il grasso perioculare, rendendo lo sguardo stanco e invecchiato” racconta il chirurgo plastico ricostruttivo ed estetico Fiorella Donati.

More

Libri di bellezza sotto l’albero

Libri di bellezza sotto l’albero

Chi ama truccarsi e vuol saperne di più, oppure vuole imparare a prendersi cura nel modo giusto della pelle o, ancora, sta prendendo in considerazione un ritocchino, troverà in questa selezione di libri da regalare (o regalarsi) ulteriori tasselli da aggiungere al favoloso mondo della bellezza

Meraviglia e orrido


I due volumi a cura di Umberto Eco non sono recenti, ma possono essere considerati immortali, sempre interessanti da leggere perché propongono un viaggio avvincente che esplora le evoluzioni nel tempo di ciò che l’occhio considera bello o brutto.
- Il saggio Storia della bellezza pubblicato nel 2004 è la rassegna di ciò che attraverso i secoli è risultato piacevole, e propone un'indagine affascinante del rapporto del sublime con il mondo dell’arte. Il tutto documentato dalle creazioni di artisti, poeti, romanzieri e immagini pubblicitarie. In copertina c’è il Ritratto di Eleonora di Toledo col figlio Giovanni di Agnolo Bronzino, particolare, del 1545 ca. Editore Bompiani. 
- Storia della Bruttezza è stato pubblicato nel 2007 e analizza un concetto generalmente trascurato dalla filosofia. Demoni, folli, abissi rivoltanti, difformità ed esseri ripugnanti raccontati da illustrazioni e immagini che attingono dalla storia dell’arte o descritte in brani antologici sono gli elementi che permettono di esplorare le varie manifestazioni del brutto. In copertina Sylvia von Harden di Otto Dix del 1926. Editore Bompiani.

Origini e sviluppo in due atti

Le appassionate che già conoscono la Storia del trucco e dei cosmetici - Dall’antichità all’Ottocento di Stefano Anselmo, maestro del make up e insegnante di trucco, apprezzeranno il secondo volume Storia del trucco e dei cosmetici - Dal Novecento a oggi. Mentre il primo illustra la nascita di queste arti di cui si trovano tracce già nel IV millennio a.C. in Mesopotamia fino a tutto l’Ottocento, il secondo esplora le epoche più recenti, dai ruggenti Anni Venti del secolo scorso fino ai giorni nostri. Una raccolta e rassegna di foto, illustrazioni, tecniche e metodologie che sono d’ispirazione sia per i principianti sia per gli operatori del settore. Per ogni epoca ci sono cenni anche sulle acconciature, con tavole che mostrano le pettinature più significative. Edizioni LSWR.

L’abc del profumo

La magia delle fragranze raccontate in due nuovi libri che propongono approcci differenti.
- Manuale della Grande Profumeria Italiana Cinquant’anni di essenze straordinarie è firmata da un'autentica esperta del settore, Marika Vecchiattini. Attingendo dalla produzione a partire dagli Anni Settanta del secolo scorso a oggi, nella prima parte l’autrice ripercorre le situazioni che hanno segnato lo sviluppo di questa nobile attività diventata una delle eccellenze Made in Italy. Mentre la seconda sezione è dedicata alle schede descrittive di 100 celebri profumi e alle filiere di produzione, l’ultima parte racconta le circa 7.000 fragranze prodotte in Italia negli ultimi cinquant’anni. Silvana Editore.
- Per chi si avvicina all’universo delle note olfattive, il volume La Grammatica dei profumi di Ambra Martone rappresenta una sorta di abecedario che si rivela un valido strumento per ripercorrere la storia degli accordi più diffusi, con approfondimenti interessanti e a volte sorprendenti. Come quello che riguarda la Famiglia Orientale, che per le sue note ricche, ardenti e persistenti, tra cui spiccano vaniglia, legno e musk abilmente associati per evocare sensazioni esotiche e lussureggianti, ha rivoluzionato il gusto di un intero periodo. Era il 1925, e fu creata con Shalimar di Guerlaine. Una sezione è dedicata al savoir faire dei nasi creatori. Figure che possono diventare leggendarie quando riescono a creare jus di successo capaci di restare indelebili nella memoria perché capaci di sollecitare (e solleticare) i sensi. Edizioni Gribaudo.

La parola ai guru

Che l’alimentazione influisca sulla bellezza della pelle e dei capelli è un dato assodato. Per consentire a tutti di sfruttarne appieno il potenziale, il professor Nicola Sorrentino, medico nutrizionista, e Pucci Romano, dermatologa, nel libro Beauty food - La dieta della bellezza forniscono le indicazioni e i suggerimenti alimentari per nutrire, proteggere e rigenerare cute e capigliatura. In più, nel volume sono elencati tutti i suggerimenti per riparare i danni causati dal tempo e anche dallo stress. Inoltre, i due esperti suggeriscono una dieta equilibrata potenziata semplicemente dall’acqua e deliziose ricette, che rendono gli alimenti non solo fonte di nutrizione ma anche cosmetico, medicina e strumento per rallentare l’invecchiamento e raggiungere benessere ed equilibrio. Sperling & Kupfer.
- Sono sempre d’attualità i suggerimenti del chirurgo plastico Fiorella Donati contenuti nel libro Beauty Coach. L’esperta, che mette il bisturi in fondo alla lunga lista di possibilità che ogni persona possiede per essere e sentirsi più bella, individua nella prevenzione e nella determinazione le chiavi per avere un'epidermide radiosa. Integratori, attività fisica, una vita sessuale appagante sono gli elementi di una strategia che permette di rimanere in contatto con il proprio corpo, apprezzandolo e volendogli bene. Ritrovare armonia significa piacersi. Una condizione che innesca un circolo virtuoso, capace di incrementare energia e forza, che fanno funzionare meglio ogni componente dell’organismo, dal metabolismo alle difese immunitarie. Coltivare la bellezza, infine, fa vivere meglio ogni periodo dell'esistenza. Anche quello della maturità. Sonzogno.

Ritocchi, bisturi e beauty routine

Si può fare? Breve guida alla Chirurgia e Medicina estetica del chirurgo plastico Juri Tassinari è un agile vademecum per chi sta meditando di ricorrere al bisturi e al ritocchino. L’obiettivo di questo lavoro è fare chiarezza in un settore in cui ancora regnano confusione e falsi miti. Gli approfondimenti proposti permettono di approfondire le caratteristiche delle metodiche più diffuse. Un capitolo è dedicato alla scelta del professionista che esegue gli interventi, sottolineando quanto questa selezione debba essere accurata e mai frettolosa. Non dimentichiamo, infatti, che anche il trattamento più comune o, all’apparenza, semplice, se non correttamente attuata da un medico competente può nascondere insidie e imprevisti. Independently published.
- Curare la pelle del viso. Come creare una beauty routine efficace del dermatologo Francesco Antonaccio è un volume che suggerisce i passaggi che regalano una pelle levigata, pulita, idratata e dall’aspetto luminoso. Non si tratta di rimedi miracolosi, ma di un semplice programma basato in una prima fase sull'osservazione attenta delle proprie caratteristiche e, successivamente, nell’individuazione dei trattamenti cosmetici più adatti. Si tratta comunque di un metodo che può dare risultati unicamente se eseguito con rigore e costanza. Nel libro viene fornita anche la descrizione schematica dell’ecosistema cutaneo: una sezione interessante e preziosa che fa comprendere i maccanismi e le funzioni che ne determinano il benessere. Independently published.

Corpo e identità

Giada Todesco, conduttrice di un programma trasmesso su Sky, con il libro Healthy is Beautiful propone una filosofia di vita che punta sull’idea che lo stare bene con se stessi, la forma fisica, e anche la serenità e la gioia, dipendano anche dalla nutrizione. Che deve privilegiare cibi saporiti, sani, belli da vedere e anche rispettosi dell’ambiente.
Il volume suggerisce un approccio preciso che permette di raggiungere equilibrio e armonia anche con il mondo circostante. Secondo l’autrice, infatti, tutti possono alimentarsi bene senza per questo dover spendere un capitale né impiegare troppo tempo. Le piccole attenzioni si mettono in pratica già quando si fa la spesa e sono semplicissime: scegliere frutta e verdura di stagione, consumare la produzione locale ed evitare gli imballaggi ingombranti e inutili. Non solo. Propone 50 ricette fit, semplicissime e veloci, con materie prime selezionate di qualità, gluten free, vegetariane o vegane, costruite utilizzando ingredienti digeribili e alternativi a quelli utilizzati di consueto (come sciroppo d’acero, farina di farro, latte d’avena) è possibile recuperare un fisico levigato e scattante. Mondadori Electa.
- Con la prefazione di Diego Dalla Palma, la Cosmetica Umanistica© è un libro che denuncia la distanza tra la promessa di felicità di un cosmetico e il risultato spesso disatteso. L’autore Giannantonio Negretti, presidente di un network di aziende specializzate nella ricerca e sviluppo di prodotti per la cura di pelle e capelli, propone una nuova filosofia che renda il cosmetico strumento olistico focalizzato sull’individuo e sulle sue esigenze. Prendono forma così l’idea di un nuovo Rinascimento della Bellezza, che superi le tradizionali pratiche commerciali e metta al centro

...
More

Surgery and aesthetic medicine: 3 solutions to brighten your eyes

Surgery and aesthetic medicine: 3 solutions to brighten your eyes

There is nothing like a smiling look to give a radiant look to the face. The aphorism of an anonymous person effectively explains this magic: "A smile costs less than electricity, but it gives more light!". An amplified effect when the contour skin is smooth and smooth, free from imperfections. However, when cosmetic treatments are not enough to mitigate them, help comes from plastic surgeons and aesthetic doctors, beauty professionals who suggest targeted treatments for each problem.

The first thing to do: identify the expert  "To overcome all doubts and not have unpleasant surprises, the first step is to identify the competent aesthetic doctor with clinical experience, the only one able to accurately evaluate and suggest how to intervene with a soft approach area by area", emphasizes the plastic surgeon reconstructive and aesthetic Fiorella Donati. "Injections are great tools to reverse the signs of aging, prevent and mitigate them: but they must be used in the right way."

The fine lines of the side dish   "The periocular wrinkles, those" chicken feet "that frame the eyes and the vertical glabellar ones that appear between the eyebrows are treated with baby botox" explains Donati. "To obtain it, minimal amounts of active are inoculated, following the course of the skin furrows. The range of action is extensive and there is no precise map: it is created and built from time to time on personal characteristics ".

An alternative   For those who still do not want to resort to Botox, to mitigate crow's feet and small sagging Beautif-eye Fillmed is the protocol that aims to biorevitalize the periocular area with a soft peeling and micro-injections of an exclusive cocktail of vitamins, amino acids and non cross-linked hyaluronic acid creates lumps. "The release of the revitalizing substances is achieved with a patented system of microneedles that act away from the edges of the eye" underlines Francesco Marchetti, plastic surgeon specializing in plastic and aesthetic surgery. "It has a lifting effect on the upper eyelids, reduces bags and smoothes skin furrows".

The most requested intervention   For major sagging and bags you need a scalpel. "The most requested surgery in the age group between 40 and 50 is precisely blepharoplasty, because the skin of the upper eyelid yields and increases the periocular fat, making the look tired and aged" says the reconstructive and aesthetic plastic surgeon Fiorella Donated.

More

Subscribe to the newsletter

Follow me on social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss