Guardare, sentire e indossare la leggerezza

Nicoletta Romanoff indossa Giorgio Armani e, sullo sfondo, le piastrelle lavorate a mano della Collezione Cipria e Brown di Domenico Mori

Vaporoso, morbido e delicato l’abito di Giorgio Armani indossato alcuni giorni fa da Nicoletta Romanoff, madrina del Festival Internazionale del Film di Roma. Lisce e fresche al tatto, con riflessi madreperlati tono su tono, le piastrelle lavorate a mano della Collezione Cipria e Brown di Domenico Mori. Di chiffon il primo, e di argille colorate in pasta le seconde. Due materiali così diversi, opposti come consistenza, ma che “vestiti” nel colore della cipria, beige o rosata, sono capaci di evocare evanescenza e leggerezza. Un sostantivo, quest’ultimo, che in questi giorni si è palesato davanti ai miei occhi in tante occasioni.


Watch, listen and wears the lightness. Fluffy, soft and delicate, the gown by Giorgio Armani worn a few days ago by Nicoletta Romanoff, sponsor of the Festival Internazionale del Film di Roma. Smooth and fresh to the touch, with shades of mother of pearl, the tile, handmade, of Collezione Cipria e Brown di Domenico Mori. Chiffon the first and coloured clays in the second. Two different materials, opposites like consistency, but that "clothes" in powder color, beige or pink, are able to evoke evanescence and lightness. A noun, the latter, which in recent has been revealed in front of my eyes in many occasions.

Di Piero del Pollaiolo Ritratti di donna di profilo. Dall’alto in senso orario. Tempera e olio su tavola 45,5x32,7 cm; © Milano, Museo Poldi Pezzoli - Tempera e olio su tavola 52,5x36,5 cm; © Berlino, Staatliche Museen, PreuBischer Kulturbesitz, Gemaldegalerie - Tempera e olio su tavola 48,9x35,2 cm; © New York, The Metropolitan Museum of Art, Bequest of Edward Harkness, 1940 - Tavola 55x34 cm; © Firenze, Galleria degli Uffizi

Infatti, hanno suscitato una profonda e intensa sensazione di leggerezza i quattro ritratti che ho visto alla mostra Le Dame del Pollaiolo inaugurata ieri al Museo Poldi Pezzoli di Milano. Quattro rappresentazioni che resteranno a disposizione di chi vuol regalarsi emozioni difficili da dimenticare fino al 16 febbraio 2015. Consiglio di non perdere questa esibizione: si tratta di un evento unico perché è la prima volta, nella loro storia, che questi quadri sono riuniti uno accanto all’altro.


In fact, have aroused a deep and intense sensation of lightness the four portraits that I saw at the exposition Le Dame del Pollaiolo, opened yesterday at the Museo Poldi Pezzoli in Milan. Four representations that will be available to anyone who wants to enjoy emotions difficult to forget until February 16, 2015.  I advise do not miss this exhibition: it is a unique event because, for the first time in their history, these paintings got together next to each other.

L’occorrente per uniformare la pelle del viso: N°20 Fondotinta e Primer di diego dalla palma; Fondotinta+Correttore di Collistar; Even Better di Clinique; Photo Finish Pore Minimizing di Smashbox; Just Time Perfection di Valmont; Eye Luminizer di Max Factor; Fondotinta Emolliente Protettivo di Mario De Luigi; Camouflage Fondotinta Protettivo di Rilastil; Flawless Finish Correcting and Highlighting Perfector di Elizabeth Arden

Leggerezza è anche il filo conduttore dei nuovi prodotti di bellezza, studiati per regalare al viso un aspetto radioso. Proprio come quello delle dame del Pollaiolo. Le novità più interessanti sono il pennello specifico per applicare la base del trucco; il fondotinta dotato di un tappo che nasconde un correttore; la crema con schermo anti macchie; il trattamento che attenua i pori dilatati; la crema colorata antietà uniformante; il trattamento che dà luce al contorno occhi; la base compatta impalpabile; il fondotinta che appiana le rughe; e il prezioso pennellino per piccoli tocchi su zigomi e contorno occhi.


Lightness is also the leitmotif of the new beauty products, studied to give the face a radiant appearance. Just like the dame by Pollaiolo. The most interesting innovations are the specific brush to apply the basic makeup; the makeup has a cap that hides a concealer; the cream that erase the blotches; the treatment that softens the pores; the colored cream anti-age; the treatment that gives light to the eyes outline; the basic compact and impalpable; the makeup that smoothes out wrinkles; and the precious light  brush for touching-up on the cheekbones and eyes.

More

Guardare, sentire e indossare la leggerezza

Nicoletta Romanoff indossa Giorgio Armani e, sullo sfondo, le piastrelle lavorate a mano della Collezione Cipria e Brown di Domenico Mori

Vaporoso, morbido e delicato l’abito di Giorgio Armani indossato alcuni giorni fa da Nicoletta Romanoff, madrina del Festival Internazionale del Film di Roma. Lisce e fresche al tatto, con riflessi madreperlati tono su tono, le piastrelle lavorate a mano della Collezione Cipria e Brown di Domenico Mori. Di chiffon il primo, e di argille colorate in pasta le seconde. Due materiali così diversi, opposti come consistenza, ma che “vestiti” nel colore della cipria, beige o rosata, sono capaci di evocare evanescenza e leggerezza. Un sostantivo, quest’ultimo, che in questi giorni si è palesato davanti ai miei occhi in tante occasioni.


Watch, listen and wears the lightness. Fluffy, soft and delicate, the gown by Giorgio Armani worn a few days ago by Nicoletta Romanoff, sponsor of the Festival Internazionale del Film di Roma. Smooth and fresh to the touch, with shades of mother of pearl, the tile, handmade, of Collezione Cipria e Brown di Domenico Mori. Chiffon the first and coloured clays in the second. Two different materials, opposites like consistency, but that "clothes" in powder color, beige or pink, are able to evoke evanescence and lightness. A noun, the latter, which in recent has been revealed in front of my eyes in many occasions.

Di Piero del Pollaiolo Ritratti di donna di profilo. Dall’alto in senso orario. Tempera e olio su tavola 45,5x32,7 cm; © Milano, Museo Poldi Pezzoli - Tempera e olio su tavola 52,5x36,5 cm; © Berlino, Staatliche Museen, PreuBischer Kulturbesitz, Gemaldegalerie - Tempera e olio su tavola 48,9x35,2 cm; © New York, The Metropolitan Museum of Art, Bequest of Edward Harkness, 1940 - Tavola 55x34 cm; © Firenze, Galleria degli Uffizi

Infatti, hanno suscitato una profonda e intensa sensazione di leggerezza i quattro ritratti che ho visto alla mostra Le Dame del Pollaiolo inaugurata ieri al Museo Poldi Pezzoli di Milano. Quattro rappresentazioni che resteranno a disposizione di chi vuol regalarsi emozioni difficili da dimenticare fino al 16 febbraio 2015. Consiglio di non perdere questa esibizione: si tratta di un evento unico perché è la prima volta, nella loro storia, che questi quadri sono riuniti uno accanto all’altro.


In fact, have aroused a deep and intense sensation of lightness the four portraits that I saw at the exposition Le Dame del Pollaiolo, opened yesterday at the Museo Poldi Pezzoli in Milan. Four representations that will be available to anyone who wants to enjoy emotions difficult to forget until February 16, 2015.  I advise do not miss this exhibition: it is a unique event because, for the first time in their history, these paintings got together next to each other.

L’occorrente per uniformare la pelle del viso: N°20 Fondotinta e Primer di diego dalla palma; Fondotinta+Correttore di Collistar; Even Better di Clinique; Photo Finish Pore Minimizing di Smashbox; Just Time Perfection di Valmont; Eye Luminizer di Max Factor; Fondotinta Emolliente Protettivo di Mario De Luigi; Camouflage Fondotinta Protettivo di Rilastil; Flawless Finish Correcting and Highlighting Perfector di Elizabeth Arden

Leggerezza è anche il filo conduttore dei nuovi prodotti di bellezza, studiati per regalare al viso un aspetto radioso. Proprio come quello delle dame del Pollaiolo. Le novità più interessanti sono il pennello specifico per applicare la base del trucco; il fondotinta dotato di un tappo che nasconde un correttore; la crema con schermo anti macchie; il trattamento che attenua i pori dilatati; la crema colorata antietà uniformante; il trattamento che dà luce al contorno occhi; la base compatta impalpabile; il fondotinta che appiana le rughe; e il prezioso pennellino per piccoli tocchi su zigomi e contorno occhi.


Lightness is also the leitmotif of the new beauty products, studied to give the face a radiant appearance. Just like the dame by Pollaiolo. The most interesting innovations are the specific brush to apply the basic makeup; the makeup has a cap that hides a concealer; the cream that erase the blotches; the treatment that softens the pores; the colored cream anti-age; the treatment that gives light to the eyes outline; the basic compact and impalpable; the makeup that smoothes out wrinkles; and the precious light  brush for touching-up on the cheekbones and eyes.

More

Il gioco degli ombretti

Color Shock Eye Shadow di diego dalla palma

Ricordano i palloncini colorati dell’infanzia i nuovi ombretti Color Shock Eye Shadow di diego dalla palma. Morbidissimi al tatto, scivolano facilmente sulla pelle e durano a lungo. Regalano allo sguardo tonalità opache che, strato dopo strato, possono diventare più marcate. Il rosa intenso (N°168 Ciclamino) e il color prato (N°170 Verde Acido) sono perfetti se usati come unico tono su tutta la palpebra mobile. Trovo queste cromie giuste soprattutto per il giorno, perché illuminano lo sguardo grazie alla luce del sole. Per evitare di “appiattire” lo sguardo, il trucco va completato  con il mascara nero sulle ciglia.

E’ stata una sorpresa, invece, il binomio indaco (N°171 Viola), che ho sfumato sul bordo delle palpebre, e il blu acceso (N°169 Ciano) che ho picchiettato su metà palpebra mobile. Come tocco finale ho usato un mascara blu elettrico. Questi due colori valorizzano il taglio degli occhi e rendono lo sguardo intenso.


The game of eye shadow

Rereminescent of the colorful balloons of childhood, the new eyeshadow Color Eye Shadow Shock by diego dalla palma. Soft to the touch, they glide easily on the skin and are long lasting. They offer the matte shades, that layer after layer, can become more pronounced. The deep pink (N° 168 Cyclamen) and the field green (N°170 Acid Green) are perfect when used as a single tone over the entire eyelid. I find these colors correct especially for the day, because they light up the eyes by the light of the sun. To avoid "flatten" the look, then, the trick then is to be completed with black mascara.

It 'was a surprise, however, the combination of indigo (N°171 Violet), which I blended the edge of the eyelids, and the bright blue (N°169 Cyan), I tapped on the middle eyelid. As a final touch I used an electric blue mascara. These two colors enhance the shape of the eyes and make the look intense.

More

Il gioco degli ombretti

Color Shock Eye Shadow di diego dalla palma

Ricordano i palloncini colorati dell’infanzia i nuovi ombretti Color Shock Eye Shadow di diego dalla palma. Morbidissimi al tatto, scivolano facilmente sulla pelle e durano a lungo. Regalano allo sguardo tonalità opache che, strato dopo strato, possono diventare più marcate. Il rosa intenso (N°168 Ciclamino) e il color prato (N°170 Verde Acido) sono perfetti se usati come unico tono su tutta la palpebra mobile. Trovo queste cromie giuste soprattutto per il giorno, perché illuminano lo sguardo grazie alla luce del sole. Per evitare di “appiattire” lo sguardo, il trucco va completato  con il mascara nero sulle ciglia.

E’ stata una sorpresa, invece, il binomio indaco (N°171 Viola), che ho sfumato sul bordo delle palpebre, e il blu acceso (N°169 Ciano) che ho picchiettato su metà palpebra mobile. Come tocco finale ho usato un mascara blu elettrico. Questi due colori valorizzano il taglio degli occhi e rendono lo sguardo intenso.


The game of eye shadow

Rereminescent of the colorful balloons of childhood, the new eyeshadow Color Eye Shadow Shock by diego dalla palma. Soft to the touch, they glide easily on the skin and are long lasting. They offer the matte shades, that layer after layer, can become more pronounced. The deep pink (N° 168 Cyclamen) and the field green (N°170 Acid Green) are perfect when used as a single tone over the entire eyelid. I find these colors correct especially for the day, because they light up the eyes by the light of the sun. To avoid "flatten" the look, then, the trick then is to be completed with black mascara.

It 'was a surprise, however, the combination of indigo (N°171 Violet), which I blended the edge of the eyelids, and the bright blue (N°169 Cyan), I tapped on the middle eyelid. As a final touch I used an electric blue mascara. These two colors enhance the shape of the eyes and make the look intense.

More

Lo sguardo che non stanca

I colori della terra sullo sguardo

Definiti ma non troppo marcati, i colori della terra sullo sguardo non mi stancano mai. Marrone, testa di moro, terracotta e nocciola sono tinte che definiscono la forma degli occhi dolcemente, come nuvolette soffici di cioccolato  che si armonizzano perfettamente con la pelle del viso.

Defined but not pronounced too, the colors of the earth on the look never tire me. Brown, dark brown, clay and hazelnut are colors that define the shape of the eyes, gently, as soft clouds of chocolate that harmonize with the skin of the face.

Sfumature nei toni del marrone sulle palpebre con una riga spessa di matita nera, tanto mascara sulle ciglia e un punto luce sull'angolo interno dell'occhio

Quando uso i marroni sugli occhi mi sento in ordine per tutta la giornata. E anche le amiche più dubbiose (chissà perché queste tonalità non sono molto amate) da quando le hanno provate non le hanno più abbandonate.

When I use brown on the eyes I feel in order for the whole day. And even the most doubtful friends (who knows why these shades are not very popular) since have tried and didn't abandoned anymore.

Pennelli di Too Faced da Sephora, Beautiful Color Eye Shadow Quad Chic Browns 01 di Elizabeth Arden e Too Much Black Stick Eyeshadow di diego dalla palma

Trovo molto intrigante la palette dei marroni e dei beige Beautiful Color Eye Shadow Quad Chic Browns 01 del nuovo make up di Elizabeth Arden. Per semplificare l'uso dei colori, nella confezione c'è anche un foglietto trasparente con il disegnino che mostra i passaggi da seguire per truccare facilmente gli occhi. A queste indicazioni, immediate da comprendere ed efficaci, ne aggiungo una preziosa per "risvegliare" lo sguardo stanco: sfuma la tonalità più chiara e brillante accanto, sopra e sotto l'angolo interno dell'occhio, applicandola bene anche vicino ai lati del naso. Come d'incanto si crea un punto che cattura e diffonde la luce. Con questo piccolo artificio valorizzi anche il taglio degli occhi.

The look that no tired

I find it very intriguing the palette of browns and beiges Beautiful Color Eye Shadow Quad Chic Browns 01 of the new make up of Elizabeth Arden. To simplify the use of colors, in the package there is also a transparent sheet with the draw that shows the steps to follow to easily makeup the eyes. In these guidelines, immediate and effective to understand, we'll add a valuable advice to "awaken" the tired look: fades the lightest shade and bright beside above and below the inside inner corner of the eye, applying it well too close to the sides of the nose. As by magic you create a point that captures and diffuses light. With this small artifice enhances also the cut eyes.

More

Lo sguardo che non stanca

I colori della terra sullo sguardo

Definiti ma non troppo marcati, i colori della terra sullo sguardo non mi stancano mai. Marrone, testa di moro, terracotta e nocciola sono tinte che definiscono la forma degli occhi dolcemente, come nuvolette soffici di cioccolato  che si armonizzano perfettamente con la pelle del viso.

Defined but not pronounced too, the colors of the earth on the look never tire me. Brown, dark brown, clay and hazelnut are colors that define the shape of the eyes, gently, as soft clouds of chocolate that harmonize with the skin of the face.

Sfumature nei toni del marrone sulle palpebre con una riga spessa di matita nera, tanto mascara sulle ciglia e un punto luce sull'angolo interno dell'occhio

Quando uso i marroni sugli occhi mi sento in ordine per tutta la giornata. E anche le amiche più dubbiose (chissà perché queste tonalità non sono molto amate) da quando le hanno provate non le hanno più abbandonate.

When I use brown on the eyes I feel in order for the whole day. And even the most doubtful friends (who knows why these shades are not very popular) since have tried and didn't abandoned anymore.

Pennelli di Too Faced da Sephora, Beautiful Color Eye Shadow Quad Chic Browns 01 di Elizabeth Arden e Too Much Black Stick Eyeshadow di diego dalla palma

Trovo molto intrigante la palette dei marroni e dei beige Beautiful Color Eye Shadow Quad Chic Browns 01 del nuovo make up di Elizabeth Arden. Per semplificare l'uso dei colori, nella confezione c'è anche un foglietto trasparente con il disegnino che mostra i passaggi da seguire per truccare facilmente gli occhi. A queste indicazioni, immediate da comprendere ed efficaci, ne aggiungo una preziosa per "risvegliare" lo sguardo stanco: sfuma la tonalità più chiara e brillante accanto, sopra e sotto l'angolo interno dell'occhio, applicandola bene anche vicino ai lati del naso. Come d'incanto si crea un punto che cattura e diffonde la luce. Con questo piccolo artificio valorizzi anche il taglio degli occhi.

The look that no tired

I find it very intriguing the palette of browns and beiges Beautiful Color Eye Shadow Quad Chic Browns 01 of the new make up of Elizabeth Arden. To simplify the use of colors, in the package there is also a transparent sheet with the draw that shows the steps to follow to easily makeup the eyes. In these guidelines, immediate and effective to understand, we'll add a valuable advice to "awaken" the tired look: fades the lightest shade and bright beside above and below the inside inner corner of the eye, applying it well too close to the sides of the nose. As by magic you create a point that captures and diffuses light. With this small artifice enhances also the cut eyes.

More

Subscribe to the newsletter

Follow me on social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss