Aperitivi d’autore

Urban Emotion

Nell’antichità, bevande a base di vino, miele e spezie precedevano i banchetti dei Latini per stimolare l’appetito. Un pre-pasto che negli ultimi anni è diventato un rito irrinunciabile. Utile anche per socializzare. Possibilità che si realizza a patto che si condisca il tutto con sorrisi, una gestualità garbata e buonumore. Secondo le ultime tendenze, poi, l’ambiente curato e la qualità delle materie prime sono elementi irrinunciabili per un aperitivo all’italiana a regola d’arte. Quelli che fanno tendenza sono analcolici, all’insegna del Mix Art, la filosofia del bere sano. Per chi vuole spunti, c’è L’Arte dell’Aperitivo, un progetto digitale che vede impegnati barman famosi e creative food blogger, che hanno ideato 18 bevande a base di Sanbittèr e relativi stuzzichini studiati ad hoc. Le ricette sono trasmesse con cadenza settimanale su youtube e su www.sanbitter.it


Artistic happy hour

In the past, wine based drinks, honey and spices preceded the banquet of the Latins to stimulate the appetite. A pre-meal which in recent years has become an essential ritual. Also useful for socializing. Opportunity come true as long as you season all with smiles, gestures and gentle humor. According to the latest trends, then, the environment and the quality of the raw materials are essential elements for an Italian aperitif in a workmanlike manner. Those who are non-alcoholic drinks are trendy, full of Mix Art, the philosophy of healthy drinking. For those who want ideas, there is The Art of the Aperitivo, a digital project which involves barman famous and creative food blogger, who conceived 18 Sanbittèr based drinks and their appetizers designed ad hoc. The recipes are broadcast weekly on youtube and www.sanbitter.it

More

Aperitivi d’autore

Urban Emotion

Nell’antichità, bevande a base di vino, miele e spezie precedevano i banchetti dei Latini per stimolare l’appetito. Un pre-pasto che negli ultimi anni è diventato un rito irrinunciabile. Utile anche per socializzare. Possibilità che si realizza a patto che si condisca il tutto con sorrisi, una gestualità garbata e buonumore. Secondo le ultime tendenze, poi, l’ambiente curato e la qualità delle materie prime sono elementi irrinunciabili per un aperitivo all’italiana a regola d’arte. Quelli che fanno tendenza sono analcolici, all’insegna del Mix Art, la filosofia del bere sano. Per chi vuole spunti, c’è L’Arte dell’Aperitivo, un progetto digitale che vede impegnati barman famosi e creative food blogger, che hanno ideato 18 bevande a base di Sanbittèr e relativi stuzzichini studiati ad hoc. Le ricette sono trasmesse con cadenza settimanale su youtube e su www.sanbitter.it


Artistic happy hour

In the past, wine based drinks, honey and spices preceded the banquet of the Latins to stimulate the appetite. A pre-meal which in recent years has become an essential ritual. Also useful for socializing. Opportunity come true as long as you season all with smiles, gestures and gentle humor. According to the latest trends, then, the environment and the quality of the raw materials are essential elements for an Italian aperitif in a workmanlike manner. Those who are non-alcoholic drinks are trendy, full of Mix Art, the philosophy of healthy drinking. For those who want ideas, there is The Art of the Aperitivo, a digital project which involves barman famous and creative food blogger, who conceived 18 Sanbittèr based drinks and their appetizers designed ad hoc. The recipes are broadcast weekly on youtube and www.sanbitter.it

More

Gli gnocchetti poveri

Gnocchetti poveri

Molti anni fa un'anziana vicina di casa insegnò a mia madre questa antica ricetta pugliese. In un recipiente porta a ebollizione mezzo litro d'acqua salata. Togli dal fuoco, aggiungi subito 500 grammi di farina e mescola con un cucchiaio. Se occorre aggiungi altra farina. Ricava dall'impasto gli gnocchetti. Cuociono in un minuto e condiscili con un sugo di pomodoro e basilico. Sono morbidi e gustosi.


The ‘’poor gnocchetti’’
Many years ago an old neighbor taught my mom this ancient Pugliese recipe. In a pot bring to boil half liter of salted water. Remove from heat, add immediately 500 grams of flour and mix with a spoon. If necessary add more flour. Roll out the gnocchetti. Cook for one minute and dress with tomato and basil sauce. Are soft and tasty.

More

Gli gnocchetti poveri

Gnocchetti poveri

Molti anni fa un'anziana vicina di casa insegnò a mia madre questa antica ricetta pugliese. In un recipiente porta a ebollizione mezzo litro d'acqua salata. Togli dal fuoco, aggiungi subito 500 grammi di farina e mescola con un cucchiaio. Se occorre aggiungi altra farina. Ricava dall'impasto gli gnocchetti. Cuociono in un minuto e condiscili con un sugo di pomodoro e basilico. Sono morbidi e gustosi.


The ‘’poor gnocchetti’’
Many years ago an old neighbor taught my mom this ancient Pugliese recipe. In a pot bring to boil half liter of salted water. Remove from heat, add immediately 500 grams of flour and mix with a spoon. If necessary add more flour. Roll out the gnocchetti. Cook for one minute and dress with tomato and basil sauce. Are soft and tasty.

More

Non chiamatela solo pasta

Pasta Damare

Per valorizzare il gusto di una pasta, la De Cecco,  che da più di 125 anni è prodotta con un metodo che ne rende unico il sapore (accurata selezione del grano, uso di acqua fresca di sorgente, trafilatura a bronzo, essicazione lenta), c’è un libro che raccoglie le ricette a base di pesce messe a punto da 16 grandi chef. Un volume che non è solo un ricettario, ma un vero e proprio viaggio in Italia, con istantanee del territorio che ci permette di coglierne tutti i sapori e le ricchezze.


Do not call it just pasta

To enhance the taste of a pasta, the De Cecco, that is produced for over 125 with a method that creates a unique flavor (careful selection of the grain, using fresh spring water, with bronze dies, slow drying), there is a book which collects fish recipes from 16 chefs. A volume that is not only a cookbook, but a real trip to Italy, with snapshots of the area that allows us to catch all the flavors and richness.

sadler
teverini

More

Non chiamatela solo pasta

Pasta Damare

Per valorizzare il gusto di una pasta, la De Cecco,  che da più di 125 anni è prodotta con un metodo che ne rende unico il sapore (accurata selezione del grano, uso di acqua fresca di sorgente, trafilatura a bronzo, essicazione lenta), c’è un libro che raccoglie le ricette a base di pesce messe a punto da 16 grandi chef. Un volume che non è solo un ricettario, ma un vero e proprio viaggio in Italia, con istantanee del territorio che ci permette di coglierne tutti i sapori e le ricchezze.


Do not call it just pasta

To enhance the taste of a pasta, the De Cecco, that is produced for over 125 with a method that creates a unique flavor (careful selection of the grain, using fresh spring water, with bronze dies, slow drying), there is a book which collects fish recipes from 16 chefs. A volume that is not only a cookbook, but a real trip to Italy, with snapshots of the area that allows us to catch all the flavors and richness.

sadler
teverini

More

Subscribe to the newsletter

Follow me on social

livitaly su facebook livitaly su twitter livitaly su googleplus livitaly su pinterest livitaly su instagram livitaly rss